Diese Publikation ist nur in Italienisch verfügbar.

Pre-Borsa

Pubblicato il 27.07.2015 08:20
Wall Street and Asia
Società Var% Commento
AbbVie Inc -3.46
Il gruppo farmaceutico ha chiuso il trimestre con un utile per azione di 1.08 dollari, due centesimi in meno rispetto alle attese degli analisti. La cifra d'affari, con una crescita del 11% si è attestata a USD 5.48 mia, mentre gli analisti si attenevano un risultato medio di USD 5.59 mia
American Airlines Group Inc -6.99
La compagnia aerea ha chiuso il secondo trimestre con un utile per azione di 2.62 dollari, due centesimi in più rispetto alle attese degli analisti. La cifra d'affari, con un risultato operativo di USD 10.8 mia perfettamente in linea con le attese degli analisti. In occasione della trimestrale la società ha detto di voler raddoppiare il piano di riacquisto delle proprie azioni
Anthem Inc -2.8
Il gruppo attivo nel settore sanitario ha detto di essere disposta a pagare USD 48.4 mia per acquistare Cigna Corp mettendo così fine ad un anno di contenziosi
Biogen -22.08
Nel secondo trimestre il gruppo biotecnologico ha conseguito un utile per azione di 4.22 dollari, mentre gli analisti si attendevano un risultato di 4.10 dollari. La cifra d'affari si è invece attestata a USD 2.59 mia, contro un risultato atteso di USD 2.73 mia. In occasione della trimestrale Biogen ha rivisto la propria previsione per l'intero esercizio da 16.60-17.00 dollari a 15.50-15.95 dollari.
Johnson Controls Inc -4.53
Il produttore di parti di ricambio per il settore automobilistico ha chiuso il terzo trimestre con un utile per azione di 91 centesimi, in linea con le attese degli analisti. Per il trimestre in corso la società stima un utile per azione di 1.00-1.03 dollari mentre in media si attendono un risultato di USD 1.01 dollari.
Lear Corp 0.61
Nel secondo trimestre la società che produce pezzi di ricambio per il settore automobilistico ha conseguito un utile per azione di 2.82 dollari, risultato superiore alle attese degli analisti (2.418 dollari), mentre la cifra d'affari ha deluso le attese. La società ha confermato la propria previsione per quanto riguarda la cifra d'affari per l'intero esercizio
Xerox 1.2
Per il produttore di fotocopiatrici il secondo trimestre si è concluso con un risultato per azioni di 22 centesimi, cifra che si contrappone ad un risultato preliminare di 21-23 centesimi. Per il trimestre in corso Xerox si attende di poter ottenere un risultato di 22-24 centesimi, contro i 25 centesimi medi attesi dagli analisti. Per l'intero anno le aspettative salgono a 0.95-1.01 dollari contro un risultato medio atteso dalla comunità finanziaria di 97 centesimi
Nikkei 225 -0.95
La Borsa di Tokyo ha aperto la nuova settimana con un nuovo calo sull'incertezza per i risultati societari delle grandi multinazionali nipponiche che saranno pubblicati questa settimana
European Morning News
Società Commento
Koninklijke Philips NV
Il gruppo olandese ha chiuso il secondo trimestre con una cifra d'affari di Eur 5.97 mia, superiore al risultato atteso dagli analisti di Eur 5.62 mia. L'utile operativo si è invece attestato a Eur 501 mio contro i 415 mio atteso dagli analisti. Per la seconda metà dell'anno la società continua a vedere una cifra d'affari con un tasso di crescita modesto
UBS AG
Il gruppo finanziario elvetico ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto di Chf 1.21 mia, in progressione rispetto al risultato di Chf 792 mio dell'anno precedente, mentre gli analisti si attendevano un risultato di Chf 915 mio.
Volkswagen AG
Il gruppo automobilistico non ha in previsione di ridurre la produzione in Cina
Commento

Con le chiusure di venerdì i listini di Wall Street hanno messo a segno la peggior performance settimanale degli ultimi quattro mesi. Il Nasdaq Composite ha chiuso con una flessione del 1.12%, seguito dallo S&P 500 e dal Dow Jones Industrial che hanno rispettivamente perso l’1.07% e lo 0.92%. A scatenare l’ondata di vendite non è stata solo la delusione per alcune trimestrali, ma anche la delusione per l’andamento del settore immobiliare dopo che la vendita di nuove case a giugno ha evidenziato una calo del 6.8% contro una progressione attesa dello 0.3%.

I listini europei dovrebbero aprire la seduta di questa mattina con un segno negativo, continuando sulla strada imboccata venerdì.


Kontakt
Sales Desk Securities
Tel.  + 41 91 800 42 32
advisory.desk@corner.ch