This publication is available only in Italian

Pre-Borsa

Published on 11.21.2014 08:35
Wall Street and Asia
Company Var% Comment
Best Buy co 6.98
Il rivenditore al dettaglio di elettronica di consumo ha chiuso il terzo trimestre con un utile per azione di 32 centesimi, sette in più rispetto alle attese degli analisti. Anche la cifra d'affari ha superato le attese degli analisti grazie alla vendita di televisori e tablets
Dollar Tree Inc 5.17
La catena di distribuzione di articoli scontati ha chiuso il trimestre con un utile per azione di 69 centesimi, cinque in più rispetto alle attese degli analisti. Per il trimestre in corso la società si attende una cifra d'affari di 2.39-2.46 mia di dollari, mentre gli analisti in media si attendono un risultato di 2.46 mia
Intel Corp 4.66
Il produttore di semiconduttori ha dichiarato che la cifra d'affari per il 2015 dovrebbe crescere ad un tasso "mid-single digits", mentre i margini lordi dovrebbero essere di almeno il 62%. Inoltre durante l'investor day tenutosi ieri, la società ha detto di voler aumentare il proprio dividendo del 6.7% a 96 centesimi
Nikkei 0.33
In Giappone oggi Abe ha sciolto la Camera bassa del parlamento in vista delle elezioni. Il listino ha chiuso le contrattazioni di quest'oggi con una leggera progressione
European Morning News
Company Comment
Orange SA
Il CEO della compagnia telefonica ha affermato che starebbe lavorando ad un'alleanza strategica
Stmicroelectronics NV
Il gruppo francese questa mattina potrebbe muoversi sulle dichiarazioni secondo cui il raggiungimento del target di profittabilità potrebbe richiedere maggior tempo
Comment

Grazie ad una serie di dati congiunturali incoraggianti i listini di Wall Street hanno fatto registrare una seduta positiva. Il Nasdaq Composite ha segnato una progressione dello 0.56%, mentre lo S&P 500 e il Dow Jones Industrial, che hanno aggiornato i loro massimi, hanno rispettivamente guadagnato lo 0.20% e lo 0.19%. Dal fronte congiunturale prima dell’apertura delle contrattazioni è stato pubblicato il dato sull’inflazione che ha evidenziato un risultato migliore delle attese, mentre il dato sulle richieste di sussidi alla disoccupazione ha deluso le attese con 291mila nuove richieste contro le 284mila attese dagli analisti. Dopo l’apertura delle contrattazioni è stata la volta del dato sulla vendita di case esistenti che per il mese di ottobre ha evidenziato una progressione del 1.5%, mentre gli analisti si attendevano una flessione dello 0.4%. Infine è stato pubblicato il Superindice dell’economia cresciuto ad ottobre per l’ottavo mese consecutivo.

I listini europei dovrebbero verosimilmente aprire le contrattazioni di questa mattina con un segno positivo.


Contact
Sales Desk Securities
Tel.  + 41 91 800 42 32
advisory.desk@corner.ch