This publication is available only in Italian

Pre-Borsa

Published on 07.22.2014 08:16
Wall Street and Asia
Company Var% Comment
Allergan Inc 2.23
Il gruppo che opera nel settore farmaceutico ha chiuso il secondo trimestre con un utile per azione di 1.51 dollari, ovvero 7 centesimi in più rispetto alle attese degli analisti. In coda alla trimestrale la società ha annunciato un taglio del 13% della propria forza lavoro.
BB&T Corp -4.04
Il gruppo finanziario ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto in calo del 22% a USD 425 mio. Al netto di alcune voci straordinarie il risultato per azione si attesta a 70 centesimi, cinque in meno rispetto alle attese degli analisti
EMC Corp 5.0
Il quotidiano Wall Street Journal ha scritto che Elliott Management Corp ha acquistato una partecipazione nel gruppo che produce software e sistemi di raccolta dati per le aziende
Halliburton Co 0.1
Il gruppo petrolifero ha chiuso il secondo trimestre con un utile per azione di 91 centesimi, in linea con le attese degli analisti ed in crescita del 32% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Per il terzo trimestre la società si attende un margine operativo nel Nord America del 20%
Hasbro Inc -2.69
Il produttore di giochi ha chiuso il secondo trimestre con un utile per azione di 36 centesimi, in linea con le attese degli analisti, mentre la cifra d'affari, con un risultato di USD 829.3 mio, si è attestata sotto le attese del mercato (837.8 mio)
Netflix Inc 1.75
La società che offre un servizio di video streaming ha chiuso il secondo trimestre con utile per azione di 1.15 dollari, in linea con le attese degli analisti. Per il trimestre in corso invece prevede di poter conseguire un utile per azione di 89 centesimi, mentre gli analisti in media si attendono un risultato di 1.01 dollari.
Nikkei 225 0.8
Il listino nipponico ha chiuso la seduta con una progressione grazie all'indebolimento dello yen che per il momento sembra aver interrotto la fase rialzista degli ultimi giorni
European Morning News
Company Comment
Actelion Ltd
Il gruppo farmaceutico ha chiuso il primo semestre con un utile di Chf 421 mio, superiore al risultato di Chf 360.3 mio atteso dagli analisti. La società ha colto l'occasione per rivedere verso l'alto il proprio obiettivo per l'intero esercizio
Credit Suisse Group AG
Il gruppo finanziario elvetico ha chiuso il secondo trimestre con il peggior risultato dal 2008. La perdita si è attestata a Chf 700 mio, poco sopra i 691 mio di perdita atteso dagli analisti. La multa inflitta a Credit Suisse da parte dell'autorità americane hanno fatto scendere il Tier 1 a 9.3% dal precedente 10%. In occasione della trimestrale Credit Suisse ha confermato il proprio dividendo e anche il proprio obiettivo, che tra le altre cose prevede una riduzione dei costi per oltre 4.5 mia entro la fine del 2015.
Sulzer AG
Il gruppo elvetico ha chiuso il primo semestre con un utile netto di Chf 64.4 mio inferiore ai 69 mio atteso dagli analisti. La cifra d'affari si è invece attestata a Chf 1.492 mia, anche in questo caso inferiore al risultato di Chf 1.53 mia atteso dagli analisti.
Swatch AG
Il produttore di orologi ha chiuso il primo semestre con un utile operativo di Chf 830 mio, inferiore al risultato di Chf 849.5 mio atteso dagli analisti e per la prima volta in cinque anni in calo rispetto all'anno precedente (-8.8%). Per la seconda metà dell'anno la società rimane ottimista
Comment

Per i listini di oltre oceano la nuova settimana si è aperta all’insegna della prudenza, come era già successo nella mattina in Europa. Il Dow Jones Industrial, dopo esser arrivato a perdere oltre mezzo punto percentuale ha chiuso con una flessione dello 0.28%, seguito dallo S&P 500 (-0.23%), mentre il Nasdaq Composite ha segnato un calo dello 0.17%. Gli investitori hanno preferito rimanere sui timori per le tensioni geopolitiche, mentre dal fronte congiunturale l’unico dato in agenda è stato il Chicago Fed Nat Activity che per il mese di giugno si è attestato a 0.12, in calo rispetto allo 0.16 di maggio, mentre gli analisti si attendevano una lettura a 0.18 punti.

I listini europei dovrebbero aprire le contrattazioni di questa mattina a ridosso della parità.


Contact
Sales Desk Securities
Tel.  + 41 91 800 42 32
advisory.desk@corner.ch